SPAGNA

Dove mangiare paella e tapas a Valencia

scritto da A N G E L A    ED   E L E O N O R A

novembre 2019

Amiamo alla follia la Spagna per vari motivi: paese sorridente, caloroso, con un clima mite e con tanto buon cibo. E’ quest’ultimo che ci frega ! Un paese lo conosci anche attraverso la sua cucina e noi che veniamo dalla terra emiliana, di buon cibo ce ne intendiamo.

Nella nostra ultima vacanza fuori Italia siamo stati a Valencia, una città deliziosa, da vari punti di vista, è l’ideale per trascorrere alcuni giorni lontano da casa, per svagarsi, per divertirsi e godersi la tradizione culinaria valenciana.

TAPAS
APERITIVI TIPICI

Bando alle ciance vi diciamo dove andare a mangiare in un breve vacanza a Valencia.

PRONTI….VIA ALLA nostra top 3 dei locali tipici dove mangiare.

Muniti di navigatore e utilizzando l’app per eccellenza Tripadvisor ci addentriamo , già la prima sera, per le vie del nostro quartiere, il Barrio del Carmen dove abbiamo base per la nostra vacanza spagnola.

Cerchiamo un bar tapas per addentare qualcosa, sono le 21 passate e i bimbi iniziano a lamentarsi per la fame.Camminiamo, le vie sono buie e strette ma la fame è così insistente che è il nostro olfatto che ci guida fino al bar. Incontriamo tanti localini carini lungo il percorso, tutti sembrano accoglienti e a tutti ci fermeremmo per mangiare qualcosa.

“Ecco!!!E’ qui mamma, l’abbiamo trovato!!!!”

esclamano i bambini in coro.

BAR TAPAS “ BODEGA LA RENTAORA”  quartiere Barrio del Carmen

Entriamo, il locale, un piccolo bar tapas è ben recensito,al nostro ingresso è praticamente vuoto, è accogliente. Ci sediamo in un angolo lontano dal via vai dei camerieri, leggiamo il menu, o meglio,lo divoriamo e siamo pronti ad ordinare. Subito, tutto di tutto!!!!

Chiediamo vari assaggi dei piatti di cui comprendiamo il significato, non potevano mancare le patatas bravas, il polpo con le patate e il chorizo, abbondantemente innaffiato di vino e portato in tavola con fiamma viva.

“ Bodega de la Rentaora” è un luogo informale, frequentato da persone di ogni età, dallo studente che passa per un cerveza veloce, alla famiglia con bimbi piccoli o alle comitive di amici che si godono un aperitivo- cena prima di rientrare a casa dopo il lavoro.

Ci portano le classiche tapas, ovvero piccoli assaggini dei loro piatti, degli aperitivi che possono tranquillamente sfamarti come una cena: bruschette con vari condimenti, patatas bravas, polipo con patate e l’immancabile chorizo ( una salsiccia piccante ma c’è anche in versione non piccante), un immancabile tagliere di jamon serrano che non è bastato per sfamare tutti, crostini con salmone e salame.

CROSTINO DI SLMONE
CROSTINO DI SALMONE
PATATAS BRAVAS
PATATAS BRAVAS 

I bimbi hanno apprezzato tutto ciò che hanno mangiato e noi mamme abbiamo brindato con la classica cerveza.

Lo consigliamo perché non è un locale turistico,ci piace incontrare le persone del luogo quindi le nostre scelte ricadono sempre in ristoranti magari più nascosti ma sicuramente con un elevato livello qualitativo del cibo.

RISTORANTE “LA PEPICA  spiaggia Malvarrosa

In una giornata di sole inforchiamo le nostre biciclette, direzione Spiaggia Malvarrosa, per una giornata all’insegna del mare, della spiaggia e di una buona mangiata di pesce. Obiettivo: Paella valenciana!!! Eleonora ci era già stata l’anno scorso con delle sue amiche e ricordandosi della location e del cibo ci riporta con piacere a mangiare il piatto nazionale. Situato proprio di fronte alla spiaggia , lungo la passeggiata si affacciano diversi ristoranti.

PASSEGGIATA A MALVARROSA
PASSEGGIATA A MALVARROSA

Il locale è un po’ datato ma ricco di storia, tante personalità importanti della Spagna sono stati qui a mangiare. Inutile dirlo, i loro piatti più famosi sono le varie paelle che possono essere a base di pesce, di crostacei, vegetariane e anche con il riso nero.

Avremmo mangiato tutto ma calcolando le varie porzioni per adulti e bimbi ci limitiamo ad ordinare una paella Pepica( pesce), la loro specialità e una di carne ( pollo).

Ci sarà da attendere poiché cucinano tutto al momento e per la cottura ci vuole più di mezz’ora ma vedrete che appena la gusterete dimenticherete la lunga attesa.

PAELLA DI PESCE
PAELLA PEPICA

Dopo pranzo potrete smaltire la paella con una bella camminata lungo la via, tra palme e il panorama sul mare trascorrerete una giornata speciale come lo è stato per noi.

Qui vi lasciamo il link se volete prenotare un pranzo / cena alla Pepica http://www.lapepica.com

RISTORANTE “ YUSO”  ARROCERIA Y TAPERIA    Barrio del Carmen

Vi abbiamo detto che ci diverte tanto chiedere informazioni alle persone che vivono nei posti che visitiamo? Gli spagnoli sono persone accoglienti, sorridenti e non ti negano mai un’informazione, così chiediamo alla panettiera sotto casa dove poter mangiare tipico nelle vicinanze di casa.

Mi ricorderò sempre la sua frase: “ Andate da Yuso, non potete sbagliare, cibo ottimo e spesa giusta!” .

Lo ha detto con una tale certezza che mi sono fidata ciecamente. Salgo in casa e prenoto nel mio spagnolo più elementare che ricordavo ancora dall’esame all’università.

YUSO
                                                              YUSO                                                             credit by Google image

Mi capiscono e mi bloccano un tavolo.Il locale è piccolo ma profuma di famiglia, le tovaglie rosse e le sedie in paglia ci ricordano la cucina delle nonne, il personale capisce le nostre richieste e ci fidiamo delle loro proposte. Proviamo la fideua con il pesce, altro non è che paella ma al posto del riso usano la pasta. Ci portano in tavola due padelle enormi: paella e la fideua. Ci accorgiamo che la fideua sono spaghetti spezzati in piccole porzioni. Il confronto tra i due piatti si risolve in una vittoria per la paella ma abbiamo apprezzato anche l’altra scelta.

Se volete curiosare nel loro menu date un occhio: http://www.restaurantesyuso.com

FIDEUA DI PESCE
FIDEUA DI PESCE DI YUSO

Mangiare in Spagna è un piacere totale, lo sappiamo eccome. Il tutto è reso speciale dalle atmosfere in cui si degustano i loro piatti, cercate sempre il ristorante su una via, piazza secondaria, non fermatevi al primo che incontrate lungo la via principale, quasi sempre sono degli acchiappa- turisti.

Chiedete alle persone del posto e non sbaglierete!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...