ITALIA

In barca all’Isola d’Elba tra emozioni e scenari mozzafiato

scritto da ELEONORA

Non si può andare all’Isola d’Elba senza provare l’emozione di guardarla da una barca, che ne dite? Questo è quello che ci siamo spesso dette io ed Angela e per questo, è stata la prima escursione che avevamo pensato di fare, mentre stavamo ancora organizzando il nostro viaggio sull’isola insieme ai bambini. L’Elba è di una bellezza che toglie il fiato, offre tantissime cose da fare ed è piena di spiagge e scorci incantevoli tutti da scovare; sono stati 15 giorni bellissimi ma anche molto faticosi.

I 3 PICCOLI MARINAI

Intraprendere un viaggio di 15 giorni da sole con 3 bimbi, non è semplice, bisogna mettere in preventivo un gran spirito di adattamento e tantissima (e dico ISSIMA) pazienza, una buona dose di testardaggine e polso fermo,ma fermo eh! Con la consapevolezza che torneremo sempre più stanche di quando siamo partite! Quindi segnatevelo, viaggiare da soli con dei bambini, si può, si fa, è molto faticoso non lo neghiamo, ma è davvero tanto ma tanto più bello condividerlo con loro!

RELITTO ELVISCOTT A POMONTE

DETTAGLI DI UN ESCURSIONE IN BARCA

Nei giorni precedenti abbiamo cercato la soluzione migliore che facesse al caso nostro e le cose che abbiamo valutato sono state 3: il giro della barca ed eventuali soste per bagni, il prezzo e se era compreso il pranzo( con dei bambini non è da sottovalutare,anzi!).

L’esperienza del giro in barca era in cima alla lista,ci sarebbe piaciuto far vivere ai bimbi una giornata speciale in mezzo al mare. In due settimane avevamo un sacco di cose da fare e spiagge da vedere, la nostra scelta non era caduta su quelle che dicono essere le più belle e gettonate, come Fetovaia e Sant’Andrea, perchè vista la quantità di persone presenti sull’isola a luglio, immaginavamo ci fosse il pienone, per questo a malincuore, abbiamo rinunciato per preferire qualche spiaggetta più piccola e meno affollata, ma ugualmente bellissima. La parte sud- ovest dell’isola era quella che non saremmo riuscite a vedere, per cui abbiamo optato per un escursione che comprendesse proprio quel tratto. La nostra scelta è caduta sull’escursione con la motobarca Mickey Mouse, era quella che offriva l’itinerario per noi più adatto, della durata di 4 ore circa, perfetto per 3 bimbi ancora piccoli e prevedeva anche il pranzo a bordo a base di insalata di riso. L’unica cosa a cui abbiamo pensato è stata portarci un kilo di buonissima focaccia per spezzare la fame dopo ogni bagno!

PRONTI PER LA PRIMA IMMERSIONE

1° tappa

il relitto Elviscott a Pomonte

Il bagno più emozionante di tutto il nostro viaggio è stato senza dubbio questo, i bimbi sono letteralmente impazziti!! Indossata la maschera, si sono tuffati direttamente dalla barca e devo dire che nuotare sopra al relitto mi ha emozionato anche la sottoscritta ed è stato bellissimo!!! L’Elviscott è un mercantile affondato negli anni ’70, naufragò perchè a causa del maltempo, andò a sbattere contro gli scogli, per fortuna l’equipaggio ne uscì illeso. Nelle acque di Pomonte si trova la parte della poppa della nave, mentre lo scafo che rimase incagliato sugli scogli in superficie, fu recuperato. Il relitto è ben visibile perchè si trova a 12 metri di profondità.

I TANTISSIMI PESCI CHE ABITANO IL RELITTO

2° tappa CAPO SANT’ANDREA

è una piscina naturale di una bellezza che lascia senza fiato. Sant’Andrea si trova alle pendici del maggior complesso montuoso dell’Elba, costituito dal Monte Capanne (altra bellissima escursione di cui vi parleremo in un altro post), Monte Cote e Monte Giove.

Di fronte a noi, uno spettacolo naturale in cui la sabbia e i ciottoli bianchi sembravano scivolare in acqua, un’acqua cristallina e così limpida che, una volta scesi dalla barca,sembrava fluttuasse sul mare. Acqua color smeraldo con sfumature incantevoli ed enormi massi di granito, per un attimo abbiamo pensato di trovarci nelle paradisiache Seychelles!

ARRIVO A CAPO SANT’ANDREA
BAGNO IN UNA MERAVIGLIOSA PISCINA NATURALE

3° tappa della nostra gita in barca

GROTTA AZZURRA, situata tra la spiaggia di Cavoli e Colle Palombaia è stata la nostra terza tappa. Questo tratto è chiamato Costa del Sole ed è una costiera a picco sul mare dove, tra le rocce si trova questo varco, chiamato anche Grotta di Mare. Il nome grotta Azzurra deriva dal colore delle sue acque e dai diversi riflessi che la luce produce sul fondale.

Vi devo confessare che sono dovuta entrare da sola, perchè i bambini avvicinandosi alla grotta, hanno cambiato idea e hanno deciso di non entrare, fatto dietro front dirigendosi verso la barca. Erano talmente stanchi dopo una giornata trascorsa tra tuffi, snokelling e immersioni che la spossatezza ha preso il sopravvento. Vedendoli arrancare verso lo scafo, il capitano li ha invitati a dare da mangiare ai pesci, concedendo loro una pausa dalla nuotata. In meno di un minuto sono stati letteralmente circondati da migliaia di pesci alla caccia di qualche residuo di insalata di riso. E’ stato davvero emozionante, sembrava di essere dentro ad un documentario di Licia Colò!

MIGLIAIA DI PESCI INTENTI A MANGIARE IN MEZZO A NOI

Passare una giornata in barca all’isola d’Elba è davvero un esperienza coinvolgente e per questo rimarrà sempre nel cuore; emozioni e tante storie su questa terra vi aspettano. Luciano, il mitico comandante della barca, oltre a portarvi a scoprire dei veri angoli di paradiso, vi terrà compagnia per tutto il viaggio, raccontando di terre, di mari e di barca, che hanno fatto la storia di questa splendida isola!

Per saperne di più, qui vi lasciamo il link della nostra escursione https://motobarcamickeymouse.jimdofree.com/

https://www.infoelba.it/isola-d-elba/escursioni-guidate/gite-in-barca-pesca/

Buona gita viaggiatori!

E se decidete di non volervi perdere questa esperienza, vi consigliamo di prenotarla con un po’ di anticipo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...