TRENTINO

Lago Tovel: una meraviglia della natura in Val di Non

Non capisco mai se una meta molto gettonata sia davvero tale finché non la vedo con i miei occhi.La bellezza è soggettiva, certo ma alcune cose sono belle e basta!

Avevo stilato una lista di luoghi da vedere durante la mia vacanza in Val di non ad agosto e il Lago di Tovel svettava in cima. Non sarei tornata a casa senza vederlo. A causa del Covid si doveva prenotare il parcheggio con largo anticipo ed io ho tardato qualche giorno per trovare il parcheggio più vicino, il 5 per esattezza, praticamente sempre full fino al 15 di agosto.

Tutta la prenotazione era da effettuare tramite app, comodossima ammetto, e pagare in anticipo sul loro sito. Siamo stati fortunati, scegliendo l’unico giorno libero, senza sapere come sarebbe stato il meteo, abbiamo in realtà trovato una giornata meravigliosa, soleggiata e con un bel cielo azzurro.

In estate la fila per entrare è lunghissima ma i tempi di attesa abbastanza contenuti. Ho scelto di parcheggiare a pochi centinaia di metri dal lago, scelta più azzeccata perché il giro del lago è abbastanza lungo ed i bimbi avrebbero esaurito al più presto le loro energie a camminare.

Perchè si chiamava lago rosso?

Il lago è chiamato anche lago rosso perché fino alla fine degli anni ‘60 la presenza di un’alga (Tovéllia sanguinea) conferiva una colorazione rosso sangue alle acque del bacino, immagine abbastanza inquietante ammetto ma chissà che fenomeno incredibile da osservare. Negli anni questa alga ha sempre più diminuito la sua presenza e tuttora è presente ma in concentrazioni molto più basse.

Arrivati dinnanzi al lago lo spettacolo della natura ti sorprende ancora una volta. Le acque verdi-azzurre sono in contrasto con il cielo e lo scenario è paradisiaco. Grazie al sole la bellezza del lago Tovel è ancora più magnifico perchè le sfumature turchesi ricordano davvero quelle dei Caraibi. Vediamo in lontananza alcune spiaggette molto amate dai turisti e ci incamminiamo con buon passo , la distanza con gli occhi è ingannevole, sembrano vicine ma per raggiungerle ci vuole una buona mezz’ora dal punto di partenza. ( vi lasciate il Mountain Lake alla destra, superate il negozio di sounvenir e voilà, il lago è proprio dritto di fronte a voi).

Tante persone si fermano a prendere il sole, qualcuno azzarda un bagno. Lasciamo che i bambini si avvicinino al lago e timidamente bagnano i piedi per poi immergersi fino alle ginocchia. Per loro è un’ulteriore occasione di giocare con l’acqua e li lasciamo fare. Noi ci godiamo il sole ad alta quota e l’aria pulita di questo angolo paradisiaco.

La camminata è lunga, con qualche sali e scendi fatta di gradini e ponticelli ma adatta a famiglie con bambini piccoli al seguito.

Ogni angolo è ideale per fermarsi ad immortalare questo lago, gli occhi saranno catturati dalle bellezza delle acque. Vedrete non vi stancherete di fare foto.

Fermatevi presso uno dei due ristoranti che si affacciano sul lago: Albergo lago rosso e il Mountain Lake Tovel.Noi abbiamo optato per il primo, molto rustico e semplice, ideale per una sosta a pranzo con affaccio su uno dei punti più panoramici del lago. Abbiamo assaggiato il salmerino e dissetati con una fresca birra. Il Mountain Lake ha sicuramente una cucina più ricercata, mi sarebbe piaciuto andarci ma in quella giornata non accettavano più prenotazioni.

Il giro del lago impegna tutta la giornata, se avete bimbi fermatevi di tanto in tanto nei vari punti panoramici, la bellezza di questo luogo vi entrerà dentro. E’ stata una giornata bellissima e ancora una volta la natura ci ha regalato la sua essenza. Nessuna giostra, nessun intrattenimento per bimbi a pagamento, solo noi e lei. Amiamo la natura, lei non ci chiede nulla in cambio, RISPETTIAMOLA e lei saprà regalarci attimi di felicità.

Ecco alcuni link utili per organizzare al meglio la vostra visita al Lago Tovel:

http://www.ilovevaldinon.it

2 pensieri su “Lago Tovel: una meraviglia della natura in Val di Non”

    1. Rispetto ad altri laghi più ” famosi” del Trentino questo per me è stata una rivelazione. Molto naturale e dai colori bellissimi mi ha rapito il cuore. Devi metterla in agenda assolutamente, io vorrei tornarci nel periodo autunnale, dicono sia qualcosa di indescrivibile!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...