Grotte di Postumia e mare in Istria

agosto 2019

Estate  2019, la ricorderò per sempre dato che finalmente ho esaudito uno dei miei desideri della wish list viaggi che da tempo volevo fare.Agosto è sempre un mese caotico per spostarsi e non avevamo voglia di fare un viaggio lungo in macchina, con i bimbi che sono sono cresciuti e sempre più consapevoli delle loro autonomie, affrontare più di 10 ore in auto avrebbe messo a dura prova la mia pazienza oltre che il mio fisico. Venivo da un mese abbastanza impegnativo con Alessandro ed Alice perciò ho cercato una meta vicino a casa,che offrisse il mare che vorrei per me e per loro: pulito, pieno di pesci e con un clima soleggiato. La Croazia è da sempre per me sinonimo di casa, da anni veniamo qui, in questa terra davvero meravigliosa, che non smette mai di stupirci per le sue bellezze naturali e la sua gente.

Posso dirlo, se ogni bimbo pensa alla riviera romagnola come la sua seconda casa in estate, io penso alla Croazia come il mio mare, come il luogo da rivedere ogni estate anche se non torniamo quasi mai nella stessa località, per un cruccio mio. E’ difficile che visiti un posto per più volte, a parte alcuni classici che devi rivedere a distanza di anni.

Era un mio sogno poter vedere le grotte di Postumia, le ho lette sui libri e viste in cartolina più di 20 anni fa ma solo quest’anno ho potuto vedere realizzarsi questo mio desiderio. A meno di 100 km da Trieste, appena varcato il confine sloveno mi accorgo che c’è tanto verde, davvero tanto e questo mi rende sempre felice perchè mi rendo conto che vivere in città inizia andarmi stretto e appena posso, come nei miglior inizi dei film, SCAPPO DALLA CITTA’!

20190813_160619

Postumia è un luogo pieno del via e vai dei turisti, tanti stranieri ma anche tanti italiani, numerose famiglie. C’è da armarsi di pazienza e sperare in qualche nuvola nel cielo altrimenti l’attesa per acquistare i biglietti risulta un po’ difficoltosa perchè in estate, il sole non potrebbe essere così simpatico.Si possono comunque acquistare on-line ed evitare così di attendere per ore.

WhatsApp Image 2019-10-05 at 10.22.23

Eravamo curiosi di prendere il trenino che accompagnava i visitatori all’interno della grotta, ai bambini piace sempre poter salire su mezzi di trasporto alternativi alla macchina, che sia un cavallo, una cabinovia, o una bicicletta,la loro gioia è sempre contagiosa. Le grotte prevedono un percorso di 3,7 km sull’unica ferrovia sotterranea al mondo a doppio binario.Dopo un primo tragitto comodamente seduti, ad un certo punto sarete invitati a scendere ed iniziare così il percorso. Si cammina per circa un km a piedi potendo ammirare lo spettacolo naturale delle stalagmiti ; la temperatura sotto terra si abbassa moltissimo quindi portatevi qualche indumento più pesante, così da contrastare lo sbalzo di temperatura.Si possono ammirare dei meravigliosi lampadari in vetro di murano che pendono dalla sommità della Sala da ballo, i quali contribuiscono a rendere l’atmosfera ancora più favolosa.Sembra di essere catapultati in un altro mondo.

Postojnska_jama4.jpg
IMMAGINE DA GOOGLE IMAGE

Grandi e piccini restano estasiati e vi dirò, sono più belle di quello che mi aspettavo, non ho voluto vedere video in anteprima perchè volevo godermi il piacere della sorpresa.

WhatsApp Image 2019-10-05 at 10.22.23 (1)
IL PONTE COSTRUITO DAI RUSSI
WhatsApp Image 2019-10-05 at 10.22.22 (4)
LA STANZA DEGLI SPAGHETTI

La camminata è lunga ma piacevole, una guida ci ha spiegato la storia delle grotte,aneddoti e curiosità, indicandoci punti particolari in cui fermarci per osservare le chicche di questa meraviglia della natura.

20190813_164851

Siamo ripartiti alla volta della Croazia all’indomani, lasciando la Slovenia con una temperatura autunnale, durante la notte infatti, era piovuto tanto che temevamo di trovare un clima frizzantino anche a Novigrad, la nostra meta marittima.Ci siamo sbagliamo, per fortuna. Trascorriamo una settimana all’insegna del caldo, del sole e di tanto mare. Eravamo alloggiati in un appartamento tra Novigrad e Umag, Kaigador per l’esattezza.

20190814_191949.jpg
VISTA DA NOSTRO APPARTAMENTO

Questa parte di Istria è molto bella perchè a poca distanza dal mare, nell’entroterra ci sono molti vigneti, qui, la malvasia la fa da padrona.Ci sono diverse aziende che aprono le loro porte agli amanti del vino per degustazioni a base di prosciutto, formaggio e del loro vino.Nei nostri vari spostamenti il paesaggio è delle migliori pubblicità della Mulino bianco: campi di grano, rotoballe, lunghissimi vigneti e in lontananza il mare, infinite ciclabili e pedonali per gli amanti dello sport.

IMG-20190822-WA0009
CHARLIE BAR

I locali di questa zona sono molto carini, ce ne sono di classici con terrazza vista mare, altri incastonati in giardini con alberi che fanno da veranda, insomma, questa località è piacevole per famiglie che vogliono trascorrere una vacanza all’insegna di libertà ( sono presenti vari campeggi lungo tutta la costa che da Umag arriva fino a Rovigno).

20190814_190619
LUNGO IL SENTIERO CHE PORTA ALLA SPIAGGIA 
20190818_125105.jpg
SPIAGGIA DI SANTO STEFANO

E’ stata una vacanza molto slow, come mi piace definire le cose che faccio con calma, senza correre. Andavamo in spiaggia e rientravamo quando volevamo, a volte col sole, altre volte con il tramonto . Questo per i bimbi, seguivamo i loro ritmi: se volevano fare un bagno in più lo concedevamo. Se volevano uscire la sera per un gelato e un giro in giostra, con piacere lo accordavamo.

20190818_131147.jpg
RACCOLTA DI CONCHIGLIE

Volevamo che Alle e Ali potessero vivere una vacanza al mare di vero riposo, dove si potesse fare tardi e dormire un po’ di più al mattino perchè a luglio avevano trascorso delle ferie dove avevo programmato delle vere e proprie tabelle di marcia da rispettare.

20190818_154221

La settimana è volata e a conclusione della vacanza, come nelle nostre migliori abitudini, ci siamo regalati una cena a base di pesce che, penso, rimarrà nella nostra memoria. Nonostante la nostra padrona di casa ci avesse indicato un locale a pochi km da casa, a suo parere troppo caro, noi ci siamo avventurati e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi. I palati hanno ringraziato. Il ristorante Dahlia di Novigrad è un vero e proprio gioiellino da tenere a mente. Il miglior sashimi di tonno che abbiamo mai mangiato…per non parlare di tutto il resto. E la spesa? In Italia è la cifra che pagherebbe una persona  sola!!!

IMG-20190822-WA0023.jpg
SASHIMI DI TONNO

Ciao Croazia, speriamo di rivederci presto!

20190818_202221
TRAMONTO IN SPIAGGIA