K lab_ Polveriera (RE)

Storie di incontri

dicembre 2018

Qualche giorno prima delle festività sono andata al Mercatino di Natale in polveriera,una zona di Reggio che è stata riqualificata,un luogo di rigenerazione urbana, uno spazio per tutti,composto da due padiglioni ed una piazza.

All’interno di uno di essi,era stato allestito un mercatino di Natale: qualche bancarella d’artigianato ed alcuni espositori di oggettistica,molto molto belli,il bar e il ristorante gestiti dalla cooperativa l’Elfo, un laboratorio ed uno spazio commerciale,più precisamente una bottega,la BOTTEGA di K Lab.

Volontari,artigiani,creativi,persone con disabilità e famigliari,educatori, semplici cittadini e tanti altri, hanno unito le loro idee e il loro tempo e hanno saputo ascoltare e guardare OLTRE LE APPARENZE.

Ho conosciuto una realtà differente, un progetto desideroso di farsi conoscere attraverso diversi lavori e opere di persone fragili,che si sono unite a tante altre per dar valore insegnando che ACCOGLIERE e RISPETTARE sono gesti importanti che riempiono l’anima.

K Lab nasce come desiderio di dare valore alle fragilità, attraverso creatività e bellezza,con la convinzione che la loro risorsa più grossa sia proprio la loro fragilità.

Entrando nella loro bottega,ho trovato oggetti creati con materiali diversi,ognuno originale e unico; credo di essere stata li un’ora a guardare incantata tutto quello che hanno creato e che offrono ai clienti. Clienti che possiamo essere anche noi,consapevoli che nell’acquistare da loro, ogni euro speso possa generare opportunità di riscatto concreto per le persone più fragili.

Qui il loro link……..,dateci un’occhiata e se vi va,andate a farci un giro!!!!